ALBERTO BIAGINI

ALBERTO BIAGINI

Nasce nel 1989, vive e frequenta le scuole pubbliche in Toscana. Dopo l’abilitazione alla professione di geometra e una parentesi lavorativa, decide di approfondire l’opera di Rudolf Steiner. Vive in Germania e in Svizzera dove inizia gli studi in pedagogia Waldorf, conclusi a Maggio 2016 in Italia.
DELIA LA SCALA

DELIA LA SCALA

Nasce nel 1989, a 11 anni si trasferisce prima a Frosinone e dopo a Latina dove conclude le scuole statali conseguendo la maturità classica. A 19 anni incontra l’antroposofia iniziando un percorso di studio e approfondimento delle conferenze di Rudolf Steiner e di attività artistiche. Nel 2013 si iscrive alla Società Antroposofica. Attualmente prosegue il percorso di studi con la formazione universitaria.
EVA GENOVA

EVA GENOVA

Nata a Palermo nel 1980 si è formata artisticamente a Roma dove si trasferisce nel 2001. Diplomata in Arte della Parola (Sprachgestaltung) e arte drammatica, con gli insegnanti Paolo Giuranna, Marialucia Carones e Johannes Handler , ha conseguito il diploma nel 2011 presso l’ accademia dell’Arte della parola al Goetheanum di Dornach (Svizzera); fa parte della prima classe formata da cinque allievi in Italia diplomata in Arte della parola, in lingua italiana. Ha studiato presso la “ palestra dell’attore” diretta da Claudio Spadola; in seguito partecipa a vari seminari di approfondimento con maestri del teatro italiano e straniero: Raul Iaizza, Michail Knapp. Lavora a Roma con la sua compagnia da 15 anni spaziando tra spettacoli di prosa, spettacoli e fiabe per bambini, reading di poesie e narrazioni, campi solari nella natura ispirandosi alla pedagogia intuitiva di Rudolf Steiner. Attualmente è impegnata con la sua compagnia nell’allestimento e la produzione di uno spettacolo: Ipazia, tratto dal testo di Mario Luzi, lo studio andrà in scena a Dornach ad Aprile 2018. La sottoscritta si dedica attualmente all’insegnamento del teatro e dell’Arte della parola presso istituti di pedagogia e gruppi teatrali (Roma, Palermo, Pesaro, Padova, Verona etc).

Il 27 Febbraio 2015 si iscrive alla società Antroposofica; ha partecipato agli ultimi convegni nazionali di Antroposofia a Oriago e Dornach assumendosi il compito di condurre l’attività artistica dell’Arte della Parola.

Fonda nel 2014 l’associazione a promozione sociale A.R.PA artisti riuniti della parola a Roma che è volta a investire su progetti di bando nazionale e internazionale che favoriscano la diffusione di cultura, arte e sensibilizzazione sociale. Organizza con questo gruppo eventi artisti e di integrazione sociale non solo in città ma si propone anche e soprattutto come ponte tra città e campagna.

La sottoscritta dopo aver frequentato un corso triennale di LIS ( lingua dei segni italiana) e uno di abilitazione alla professione, conseguito l’esame inizia a lavorare come Assistente alla comunicazione LIS, figura specializzata sulla sordità, da 8 anni è in collaborazione con la cooperativa “Segni d’integrazione Lazio” di Roma che attraverso la Regione Lazio porta questo servizio in varie scuole pubbliche romane. Durante questi anni, promuove progetti d’incontro e sensibilizzazione alla disabilità innestando percorsi teatrali che si concludono con la messa in scena finale di spettacoli per bambini e ragazzi, favorendo così l’incontro di mondi diversi.

Nel corso dell’anno 2012 ha partecipato al progetto Europeo, Youth in Action insieme a Luisa Morgantini , già vice presidente del parlamento europeo, l’associazione Assopace Palestina, l’associazione di storici delle religioni Uva-Universolaltro di Roma curando la parte teatrale di integrazione tra dieci attori italiani e dieci palestinesi di Nablus in Italia e concludendo il lavoro con una messa in scena al Teatro Valle Occupato di Roma.

GIORGIA ROSSATO

GIORGIA ROSSATO

Nasce nel 1993, frequenta la scuola Waldorf e dopo il diploma al liceo classico vive in Inghilterra e poi in Svizzera. Si diploma nel Maggio 2016 in pedagogia Waldorf presso l’Accademia Aldo Bargero di Oriago.

MARCO CONTI

MARCO CONTI

Si diploma presso il Goetheanum di Dornach (Svizzera), in Arte Drammatica e Arte della Parola con gli insegnanti Paolo Giuranna e Marialucia Carones. Ha studiato a Roma presso il Teatro- Studio La palestra dell’attore diretto da Claudio Spadola. Come attore ha partecipato alla messa in scena di diverse opere classiche e di recente drammaturgia. Narratore per l’Italia del Marchensamble di Stoccarda, diretto da Michael Leber, col quale collabora da tre anni.

Insegnante di arte della parola, tiene seminari e laboratori in diverse parti d’Italia. Come regista e pedagogo conduce altresì laboratori di teatro a Roma e provincia rivolti a bambini e adulti, collaborando con teatri e associazioni locali.

NERI PIEROZZI

NERI PIEROZZI

Classe 1980, nasce come pittore e scultore autodidatta.
All’età di 21 anni, parallelamente allo studio universitario in pedagogia, inizia un percorso artistico in ambito antroposofico accompagnato dalla pittrice italiana Fiorenza de Angelis.
È l’incipit di un processo di ricerca personale, che a tutt’oggi lo vede coinvolto attivamente e che lo ha portato ad approfondire sempre più la conoscenza dell’ antroposofia stessa.
È con questo spirito che ha contribuito alla nascita e al sostegno di realtà culturali per la ricerca e lo sviluppo artistico, ed ha inoltre sostenuto e promosso iniziative e mostre, fondando anche un’associazione culturale di cui è stato presidente.
Ha frequentato e concluso la formazione per insegnanti Waldorf; all’età di 24 anni inizia la sua carriera come maestro presso la scuola Waldorf di Firenze, dove insegnerà anche arte fino al 2014.
Durante la sua carriera ha esposto in personali e collettive , ha fatto docenza in seminari, tenuto conferenze di approfondimento in ambito pedagogico e artistico e, dopo un anno passato a Parigi, attualmente presta la sua opera come Maestro di classe , d’arte ed artista all’associazione culturale Amaltea a Prato ,di cui era tutor pedagogico dal 2009.

ORLANDO DONFRANCESCO

ORLANDO DONFRANCESCO

Orlando Donfrancesco vive a Roma. Farmacista a orientamento antroposofico, specializzatosi nel corso triennale SIMA di Roncegno, collabora con Weleda per il marketing farmaceutico e con la Società Italiana di Medicina Antroposofica, di cui è membro, tramite conferenze e seminari. Ha tenuto il seminario di medicina antroposofica al convegno Coraggiovani 2017 di Oriago. Di recente pubblicazione il suo saggio “Paradisi Artificiali – le droghe e l’uomo da un punto di vista scientifico-spirituale” per la casa editrice Novalis.

ROSSANA PANE

ROSSANA PANE

Nasce nel 1989, si avvicina all’antroposofia attraverso l’arte all’età di 19 anni. Da lì inizia un percorso di conoscenza che la vede impegnarsi come come socia della Società Antroposofica dal 2009. Contemporaneamente agli studi accademici frequenta il corso per maestri Waldorf diplomandosi nel 2014, e nel 2015 si laurea con 110 e lode in Scienze della Moda e del Costume presentando una tesi magistrale in antroposofia intitolata “L’abito come forma d’espressione dell’Io”. Grazie a questo lavoro inizia una feconda collaborazione con la Sezione di Arte del Goetheanum finalizzata al connubio tra abbigliamento e antroposofia. Attualmente frequenta il secondo anno della formazione per Arte Terapeuti ad indirizzo Antroposofico “Stella Maris” di Bologna. E’ fiduciaria del Gruppo Antroposofico “Michael” di Latina.

SERGIO A. GAITI

SERGIO A. GAITI

Si laurea con una tesi sulla triarticolazione sociale di Rudolf Steiner nel 2011. Consegue il Master of Business Administration (MBA) a Parigi con una tesi sull’etica nel commercio. Continua gli studi in temi sociali, d’impresa, di Antroposofia e triarticolazione da diversi anni, sia in gruppi che individualmente.

Nel 2011 diviene socio della Società Antroposofica dopo un’esperienza prima artistica e poi di studio iniziata a 18 anni.

Attualmente vive a Milano e sostiene aziende ed enti come consulente strategico nell’ottica dell’etica e della sostenibilità.